Modifica il luogo in cui ti trovi

Chubu

Mie

Per la sua posizione centrale nell'isola principale dell'arcipelago giapponese, il Chubu offre tante vie d'accesso ai monti interni e all'esperienza della loro cultura. Inoltre, il Chubu ha una sua identità culturale molto forte, che include la conservazione della tradizione giapponese dagli edifici alla cultura immateriale. Chubu è una grande area da visitare sia che si tratti di sci, di escursioni o di visita ai siti UNESCO. Il Chubu è situato al centro dell'Honshu, la più grande isola del Giappone. Si compone di dieci prefetture, Gifu, Ishikawa, Shizuoka, Aichi, Yamanashi, Nagano, Niigata, MIe, Toyama e Fukui. La regione è probabilmente conosciuta principalmente per le sue alpi e per essere l'area dove si trova il Monte Fuji, generalmente meta di escursioni tra i primi di luglio e metà settembre. L'area è molto popolare anche per lo sci, in particolare a Nagano, e come sede di numerosi patrimoni mondiali UNESCO come il villaggio Shirakawago con le sue fattorie d'epoca. IN questa prefettura c'è anche la città di Kanazawa, meta turistica sempre più rinomata per la sua ricca storia, per i suoi giardini, i quartieri antichi e magnifici templi.

Gifu

Nella Prefettura di Gifu si trovano Takayama e Shirakawago. Takayama è una cittadina nota per il suo centro antico eccezionalmente ben conservato con molti edifici che risalgono al periodo Edo. In autunno e primavera ospita una festa di due giorni con grandi carri, sfilate e bambole danzanti. Takayama è il punto di partenza per raggiungere le alpi giapponesi e una tappa affascinante per vedere una parte della cultura tradizionale giapponese. Shirakawago, anch'esso nella Prefettura di Gifu, è un villaggio pittoresco con grandi case dai tetti di paglia particolarmente belle in inverno quando sono coperte di neve e illuminate. È frequentemente tappa di alcune ore nei viaggi verso Kanazawa o di pernottamento in una delle fattorie, dove poter gustare del cibo tradizionale.

Ishikawa

Il capoluogo della prefettura di Ishikawa è la città di Kanazawa, molto popolare per le sue attrazioni turistiche. A Kanazawa è molto facile orientarsi ed è un luogo adatto per le passeggiate. La città ospita il Kenrokuen, uno dei tre giardini panoramici più grandi in Giappone, da molti ritenuto il migliore in assoluto. In questa città, sede del clan Maeda in epoca Edo, c'è anche un quartiere samuraico e, soprattutto, il Ninjadera o tempio ninja, fatto costruire dai Maeda come camuffamento di una fortezza e torre di guardia, con numerose trappole e passaggi segreti che possono essere visitati con un prenotazione in anticipo. Kanazawa è anche la sede di una fantastica galleria d'arte. Nella prefettura di Ishikawa si trovano anche le Kaga Onsen (stazione termale di Kaga), famosa area termale facilmente accessibile da Kanazawa.

Shizuoka

Shizuoka è la terra dell'imponente Monte Fuji o Fuji-san, come è chiamato in Giappone. La stagione ufficiale delle arrampicate va dal 1 luglio al 10 settembre ed è particolarmente piena di turisti nel periodo dell'Obon, a metà agosto, festa giapponese in cui si commemorano gli antenati e in cui molte persone viaggiano nel Paese. Per coloro che non desiderano fare arrampicate sul Monte Fuji ma solo ammirarlo, i cinque laghi del monte nell'area al confine tra le Prefetture di Shizuoka e Yamanashi sono un'opzione favolosa con le loro numerose ryokan (locande giapponesi, in genere dotate di bagni termali. Hakone, nella Prefettura di Kanagawa, è un'altra opzione per chi desidera soggiornare per una veduta sul Monte Fuji . A Shizuoka c'è anche la penisola di Izu, conosciuta per il suo museo d'arte, le costiere spettacolari e le spiagge sabbiose. Qui si tiene una famosa celebrazione, la festa di Kawazu, quando in questa regione i fiori di ciliegio sbocciano prima che nel resto del Giappone, dalla metà di Febbraio in poi.

Aichi

Nella Prefettura di Aichi la principale destinazione è Nagoya, una delle principali città giapponesi e centro di shopping e vita notturna. A Nagoya c'è anche un castello ristrutturato e alcuni templi e musei di interesse turistico. Ma la città è nota anche perché qui c'è la sede centrale della Toyota e i suoi stabilimenti possono essere visitati con spiegazioni in giapponese e inglese. Queste visite sono completamente gratuite e durano circa 2 ore. Nell'aera ci sono anche due musei, uno dedicato alla storia della Toyota come casa produttrice di auto, l'altro è un museo dell'automobile, con modelli realizzati da diverse compagnie tra a partire dal 1800 fino al 1860.

Yamanashi

Yamanashi, come si è già citato, include la parte settentrionale del Monte Fuji e sul suo confine meridionale ci sono i cinque laghi del Monte Fuji, nei cui pressi sono sorte località turistiche la cui posizione è ideale per godere degli scenari offerti dal Monte Fuji. I cinque laghi del Monte Fuji sono anche il luogo dove si trova il miglior parco a tema del Giappone, il Fuji Q Highlands. Dal 16 Aprile al 29 Maggio si tiene la festa Fuji Shibazakura, celebrazione del bellissimo muschio rosa che cresce nell'area vicina al lago Motosuko.

Nagano

A Nagano ci sono molte località popolari tra i viaggiatori in Giappone, soprattutto nei mesi invernali. Kamikochi è probabilmente il luogo migliore per godersi le alpi giapponesi. Qui, per proteggere i bei paesaggi naturali, è proibito usare auto private. Nell'aera di Yamouchi, nella Prefettura di Nagano, si trovano le famose terme delle scimmie, dove i macachi giapponesi possono esser visti mentre si immergono nei bagni termali. In questa regione si trova anche la valle di Kiso, dove c'è un'antica stazione postale ben conservata e meta di percorsi d'escursione. Matsumoto è una famosa città castello e una buona base da cui poter visitare altri siti nell'area. Infine, Nagano è celebre per le sue località sciistiche, in particolare Hakuba, area che ha ospitato diverse competizioni olimpiche e che ha un gran numero di località turistiche in cui alloggiare. C'è anche la stazione termale di Nozawa, altra area leggermente tradizionale che ha ottimi accessi alle piste.

Niigata

Anche Niigata è una meta popolare tra gli appassionati di sci, soprattutto per quelli che desiderano fare una gita di un giorno, dato che l'area di Yuzawa è raggiungibile da Tokyo direttamente in un'ora e mezzo con il treno Shinkansen, rendendola la località più facilmente accessibile dalla maggior parte deli visitatori in Giappone. L'isola di Sado è famosa per la festa chiamata Celebrazione della Terra e per le sue miniere d'oro aperte al pubblico. Tradizionalmente l'isola era un luogo d'esilio per gli oppositori politici e quindi molto della sua cultura fu introdotto dagli esiliati.

Toyama

La Prefettura di Toyama è ben collegata con Shirakawago, il villaggio UNESCO patrimonio mondiale, ma è conosciuta anche per il suo percorso Kurobe-Alpine-Route. Questo itinerario conduce direttamente alle Alpi giapponesi del Nord ed è attraversato da Autobus, teleferiche, filobus e funivie. Lungo il tragitto godrete del fantastico paesaggio della catena montuosa di Tateyama e in primavera i visitatori di sposteranno attraverso il maestoso corridoio di neve, dove ai lati della strada la neve accumulata forma muri altri anche 20 metri. Anche questo è un modo per godersi le Alpi.

Fukui

Infine, ecco la Prefettura di Fukui. Qui si trova il tempio Eiheiji, uno dei più importanti del buddismo zen. C'è anche un museo dei dinosauri, conosciuto come uno dei migliori al mondo. A Fukui ci sono anche molti santuari e terme.

Mie

La prefettura di Mie è nota soprattutto perché qui ha sede il Santuario di Ise, il più importante tra i santuari scintoisti in tutto il Paese. È separato in due aree da una parte all'altra della città di Ise, il Santuario Interno e quello Esterno hanno sempre numerosi visitatori. Il Santuario di Ise, che risale a circa 1500 anni fa, ha uno stile architettonico peculiare non visibile in molti altri luoghi sacri e templi in Giappone e, come parte della sua affascinante tradizione, il santuario è ricostruito ogni venti anni. Questo fa di Mie un luogo stimolante da visitare per chi è interessato nella religione e nelle usanze giapponesi. Inoltre, a Mie si trova anche Iga Ueno, un'area tradizionalmente famosa per i ninja, con un grande museo e un castello ricostruito.

OPINIONI DEI CLIENTI

5 su 5

(72 recensione)

24 apr 2019

review_mark

Contatti

Clicca qui,
per effettuare una richiesta.

6 Southampton Pl, London WC1A 2DB

Iscrizione alla newsletter

*Con la sottoscrizione a questa newsletter,
accetto la politica di privacy..

Iscrizione alla newsletter

*Con la sottoscrizione a questa newsletter,
accetto la politica di privacy..

Seguici

Book with Confidence.

Parlate con i nostri esperti del Giappone : oppure clicca qui per effettuare una richiesta.

©JAPAN TRAVEL CENTRE - Scopri il Giappone intatto.

Modifica il luogo in cui ti trovi